“Torniamo a fare delle nostre rare speranze il mazzo come di spighe, raccolte dai campi devastati” ✨⛩✨ DOMENICA 11 DICEMBRE: COMMENTO AL VANGELO DI LUIGI VERDI ✨🎄✨

Torniamo a fare delle nostre rare speranze il mazzo come di spighe, raccolte dai campi devastati
Padre Turoldo
Il nostro è un tempo in cui abbiamo bisogno di qualcuno che vada in direzione contraria, abbiamo bisogno di qualcuno che raccolga da questa massa di frantumi, una nuova speranza. Possa tornare la trepidazione e la sensibilità per attendere qualcosa di nuovo.
Luigi Verdi
Audio Lodi del mattino 11/12/22
www.romena.it
✨ Ti incontro là in ogni umile aurora, dove mi aiuti ad essere colui che avanza senza disperazione, dove mi doni la forza di non soccombere alla tristezza e mi precedi su vie di pace 🌺
✨ Ti incontro là nella profondità dell’essere, dove nessun uomo o donna assomiglia agli altri e dove si può camminare a piedi nudi 🌺

Vedi:

Wolfgang Fasser

One thought on ““Torniamo a fare delle nostre rare speranze il mazzo come di spighe, raccolte dai campi devastati” ✨⛩✨ DOMENICA 11 DICEMBRE: COMMENTO AL VANGELO DI LUIGI VERDI ✨🎄✨

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...