✨🙏🏻✨Grazie Christian, semplicemente grazie…

Addio Christian Bobin, poeta dalla scrittura “francescana” www.avvenire.it

La notizia della morte di Christian Bobin ci ha preso il fiato. Era uno scrittore che ci parlava al cuore,che ci ispirava, che sapeva raccontare, …

Grazie Christian, semplicemente grazie

Christian Bobin, nato nel 1951 a Le Creusot, città della Francia centro-orientale, è uno dei più importanti scrittori della letteratura francese contemporanea. Conosciuto e apprezzato per la sua scrittura intensa e poetica che riconduce chi legge agli aspetti fondanti dell’esistenza, le sue opere, tradotte in numerose lingue, annullano i confini tra prosa e poesia, narrazione e contemplazione.
In Italia, AnimaMundi sta raccogliendo e traducendo la sua opera.

Vincitore di numerosi premi letterari, è noto – come recita la motivazione per il Prix de l’Academie Française 2016 – per essere “l’autore di una lettera senza fine, dal panteismo tranquillo, dove le confidenze si susseguono agli aforismi, lungo il passare degli incontri e delle perdite. Da anni, i suoi lettori sono stati catturati dal fascino inebriante della sua ‘letteratura meditativa’. ‘Crescere in chiarità, ecco lo scopo’, scriveva agli inizi. Tutto porta a credere che ci sia riuscito”.

Ha conosciuto in Francia e in molti paesi un crescente successo di pubblico e di critica, restando tuttavia un autore discreto, che rifugge gli ambienti letterari, «innamorato del silenzio e delle rose».

Di Christian Bobin AnimaMundi ha pubblicato: Autoritratto al radiatore(2012), Sovranità del vuoto (2014), Mozart e la pioggia (2015), L’uomo del disastro(2015), La vita e nient’altro (2015), Resuscitare (2015), Più viva che mai(2018), La vita grande (2018), L’insperata(2018), La presenza pura (2019), Abitare poeticamente il mondo (2019), Lettere d’oro (2020) e poi Folli i miei passi (in coedizione con Socrates 2012) e Consumazione – un temporale (in coedizione con Servitium, 2014).

“La scrittura di Bobin è certamente poesia, perché è colma di silenzio, perché ha al proprio centro il silenzio: lo suscita, lo impone alla lettura, come respiro obbligato, come passo di forte e lento camminatore. Non lo si può leggere di corsa. La lentezza che egli persegue contagia il lettore e lo sistema in quel verbo di cui Bobin è maestro: l’auscultare, cosicché da lettori si diventa auscultatori, da corridori distratti a meditanti, da divoratori onnivori ad attenti. Bobin dunque ci conduce fuori dall’ordinario, ci educa”. (MARIANGELA GUALTIERI) www.animamundiedizioni.com/manufacturers


L’amore vede nel segreto
perché conta i respiri
dell’anima.
Custodisce ogni silenzio,
cura le ferite,
trasforma ogni lacrima
in sorgente di vita nuova.
Il segreto della vita
non è riuscire sempre
ma risorgere confidando
nel volto di Dio
che fa del suo segreto
il mio.
L. Verdi
Pubblicità

One thought on “✨🙏🏻✨Grazie Christian, semplicemente grazie…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...