“tu ti pentirai quando egli ti perdonerà”.


Preparando l’incontro con le mie giovani coppie sul vangelo di ieri, ho trovato, nell’‘Amoris Laetitia’, la risposta di Papa Francesco alla mistica musulmana Rabià che terminava il post di ieri, e pure la mia riflessione alla messa: “tu ti pentirai quando egli ti perdonerà”.Così le parole di Francesco: “C’è bisogno di fare l’esperienza di essere perdonati da Dio, giustificati gratuitamente e non per i nostri meriti. Siamo stati raggiunti da un amore previo ad ogni nostra opera, che offre sempre una nuova opportunità, promuove e stimola. Se accettiamo che l’amore di Dio è senza condizioni, che l’affetto del Padre non si deve comprare né pagare, allora potremo amare al di là di tutto, perdonare gli altri…”

Chi non ha fatto questa esperienza, di cambiare veramente solo dopo aver ricevuto il perdono, come una caparra di qualcuno che si è fidato di te, puntando tutto sul futuro?

Forse è solo un amore così che ci ridona fiducia nella vita!

Ti regalo una storia, che amo assai, per iniziare la settimana con una carezza:

“Avevo un ottimo rapporto con il Signore. Gli chiedevo delle cose, conversavo con lui, lo lodavo, lo ringraziavo… 

Ma avevo sempre la sgradevole sensazione che Lui volesse che lo guardassi negli occhi, e io non lo facevo. Parlavo, ma distoglievo lo sguardo quando sentivo che mi stava guardando. 

Continuavo a distogliere lo sguardo, e sapevo perchè. Avevo paura. Pensavo che avrei trovato nei suoi occhi l’accusa di un qualche peccato di cui non mi ero pentito. Pensavo che avrei trovato una richiesta nei suoi occhi: ci sarebbe stato qualcosa che Lui voleva da me. 

Un giorno finalmente mi feci coraggio e guardai! Non c’era nessuna accusa. Non c’era nessuna richiesta. Gli occhi dicevano solo: “Io ti amo”. Guardai a lungo quegli occhi. Li scrutai. Ma il solo messaggio era: “Io ti amo”.

Fra Giorgio Bonati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...