Ringraziare Dio dopo aver ricevuto è GRATITUDINE. Ringraziare Dio prima è FEDE!

Chi ha paura di Dio?

By leggoerifletto:

Insieme si fanno grandi cose – Padre Andrea Panont

Due scarpe sotto il letto.
Due scarpe sotto il letto, o attaccate al chiodo o buttate dentro un cassonetto, non dicono nulla a nessuno. 
Ma dimmi chi le indossa e ti dirò quanto valgono.

Un amico mi telefona per ringraziarmi del bell’incontro che noi due abbiamo fatto il giorno precedente. Siamo stati molto bene insieme e insieme abbiamo risolto tanti problemi, per noi e per gli altri. Insomma un’amicizia, la nostra, veramente preziosa perché ci fa sentire importanti e ci dona il senso della vita.

Quel grazie che l’amico mi ha rivolto, mi ha fatto capire che anch’io dovevo ringraziare lui perché se è stata rilevante la mia prestazione, lo è stata grazie alla sua collaborazione; necessaria la mia parte, ma non meno preziosa la sua. “Allora – gli dissi – grazie anche a te”.

Una scarpa deve ringraziare l’altra perché, andando d’accordo, insieme hanno fatto ciò che da sole non potevano neppure immaginare: hanno permesso a qualcuno di camminare con loro, ricevendone importanza, l’importanza stessa di chi le portava.

Quando due vanno d’accordo e si amano come Gesù vuole, se pure singolarmente sono insignificanti, grazie a questa armonia, permettono a Gesù di camminare con loro.

Non sono le scarpe a camminare, ma è Gesù che le porta. Da sole valgono una scarpa, insieme valgono Gesù.

– Padre Andrea Panont – 

Da: “Chi ha paura di Dio?” Ed. Mimep-Docete

Nella meditazione del mattino, una frase è bastata ad illuminarmi il programma della giornata: “Ogni vostra preoccupazione gettatela in me”. Perché? Nessun figlio di Dio può essere preoccupato. Occupato, si; preoccupato, no.

La fronte del cristiano, libera da ogni apprensione, può così mostrare a tutti che Dio è un papà previdente, provvidente, onnipotente e che in continuazione invita me e te: “Ogni vostra preoccupazione gettatela in me”. Il figlio di Dio è proprio uno spensierato.

– Padre Andrea Panont – 

Da forze buone, miracolosamente accolti qualunque cosa accada, …Dio è con noi …

Preghiera alla Madonna di Loreto

O Maria, ci rivolgiamo a Te,
nella tua santa Casa di Loreto,
memoria del mistero di Dio fatto uomo
nel tuo seno purissimo
per opera dello Spirito Santo.
Adoriamo il prodigioso evento,
segno stupendo dell’amore di Dio per noi:
il tuo esempio ci incoraggia
ad affidarci al tuo amato Figlio
nell’edificare la nostra vita
sulla parola del Vangelo.
Madre di misericordia,
ottienici da Gesù il perdono
e la liberazione dal male;
ottieni per l’intera umanità,
ancora dominata dall’odio e dall’egoismo,
la salvezza e la pace.
Sulle orme degli innumerevoli pellegrini,
che da sette secoli accorrono in questa Casa,
veniamo a deporre nelle tue mani
il nostro impegno di vera e profonda conversione.
Possa la tua Casa di Nazaret
diventare per le nostre case
modello di fede vissuta e di intrepida speranza,
affinché nelle chiese domestiche
cresca la Santa Chiesa
e dappertutto si diffonda l’amore di Cristo.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.Amen.

Buona giornata a tutti. 🙂

www.leggoerifletto.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...